Sabato 23 settembre 2017, ore 20.30
Polo del '900 - Sala '900
Palazzo San Daniele
Via del Carmine 14 - Torino

 

La Fondazione Donat-Cattin vi invita tutti a vedere IL MIO PAESE, prodotto da Vivo film in collaborazione con RAI cinema, David di Donatello 2006. Il film di Daniele Vicari è un'occasione per riflettere sulla storia recente del nostro paese e sul nostro presente insieme ad Antonio Medici che ha scritto insieme al regista la sceneggiatura del film.

Tra il 1959 e il 1960 Joris Ivens, uno dei più grandi documentaristi della storia del cinema, realizzò – su commissione di Enrico Mattei presidente dell’Eni – un film dal titolo emblematico: L’Italia non è un paese povero. Attraverso un lungo viaggio dal Nord, rinato dalle macerie del secondo conflitto mondiale, al Sud ancora contadino, Ivens raccontava lo sforzo di industrializzazione di un paese alla vigilia del boom economico.

Tra il 2005 e il 2006 Daniele Vicari compie lo stesso viaggio al contrario: dal Sud al Nord segnato dalla crisi economica e dalla perdita di competitività internazionale. Un viaggio dalla Sicilia industriale di Gela e Termini Imerese, passando per Melfi, dove convivono la FIAT e i nuovi modelli di sviluppo agricolo, il distretto di Prato, alle prese con la complessa dinamica dell'immigrazione cinese, per arrivare a Porto Marghera impegnata nella riconversione del suo polo chimico.

Sulle immagini di Ivens si innesta la scoperta di un paesaggio italiano, industriale e post-industriale, di grande impatto visivo. Il paese di oggi si mostra in controluce attraverso quel modello di quarantacinque anni fa, insieme fotografia di un momento storico irripetibile e pagina di grande cinema. Il racconto di un paese in difficoltà che sta tuttavia cambiando pelle: l'Italia ripensa se stessa, cercando di trovare una nuova consapevolezza.

Locandina del film

 

 

L'iniziativa fa parte del ciclo "Il cielo sopra il Polo"

Archivio attività

Per informazioni: 011 547 145 - email: info@fondazionedonatcattin.it

 

 

Fondazione Donat-Cattin - C.F. 97543620013 - webmaster: Alessandro Serena - Privacy policy